Salta al contenuto

Mercoledì 16 Agosto 2017

Cerca nel sito del Comune di Cagliari

Indice


Breadcrumbs
Corpo della pagina
Leftbar utility
Corpo

Dettaglio tipologia procedimento

Affidamento Lavori mediante procedura aperta ai sensi dell'articolo 3 comma 37 e 55 del decreto legislativo n.163/2006 per l'affidamento di lavori.
Iter del procedimento

Modalità di avvio:  D'ufficio

Descrizione:  Adozione determina a contrarre ai sensi dell'art. 11 del D.Lgs. n. 163/06 e art. 192 del D.Lgs. n. 267/200 - Predisposizione Bando e disciplinare di gara, predisposizione dei modelli delle dichiarazioni che devono essere rese dagli aspiranti concorrenti - Attivazione della pubblicità prevista dalla normativa vigente mediante le pubblicazioni sulla GUUE, GURI, Ministero delle Infrastrutture e Trasporti, profilo del Committente, sito web regionale, quotidiani nazionale e locali)- Adempimenti successivi alla scadenza del termine per la presentazione delle offerte e propedeutici alla prima seduta di gara: controllo termine ricezione e stato dei plichi, predisposizione elenco offerenti, acquisizione delle annotazioni riservate del casellario dell'Autorità (ANAC)- Svolgimento della gara con una o più sedute pubbliche per l'esame della documentazione finalizzato all'ammissione alla gara e acquisizione dei partecipanti tramite il sistema AVCPass - eventuale richiesta di integrazioni essenziali (cosiddetto soccorso istruttorio) e conseguente comminatoria della sanzione pecuniaria prevista nel bando di gara ai sensi dell'art. 38 comma 2-bis del D.Lgs. 163/06 - eventuale prosecuzione in una o più sedute riservate per l'esame delle offerte tecniche qualora sia stato scelto il criterio di aggiudicazione dell'offerta economicamente più vantaggiosa - Apertura delle offerte economiche in seduta pubblica, di tutte le sedute si redige processo verbale - A conclusione delle operazioni di gara e a seguito della ricezione dei verbali da parte del seggio di gara o della commissione giudicatrice, ai sensi dell'art. 84 del D.Lgs. n. 163/06, attivazione delle verifiche di legge a comprova del possesso dei requisiti dichiarati tramite il sistema AVCPass - Adozione del provvedimento di aggiudicazione definitiva o di gara infruttuosa. Nei casi previsti dalla legge: Esclusione dell'aggiudicatario provvisorio e/o di altro/i concorrente/i, per carenza dei requisiti, attivazione dei conseguenti adempimenti:Comunicazioni ex art. 79 del D.Lgs. n. 163/06, comunicazione al concorrente eventualmente escluso, segnalazione all'Autorità Nazionale Anticorruzione (ANAC), escussione della polizza - Trasmissione degli atti necessari alla stipula del contratto al competente servizio - Pubblicazione esiti di gara -

Soggetti esterni, nonché, strutture interne coinvolte nel procedimento:  Operatori economici - servizi interni (ragioneria - contratti etc.) Agenzie di pubblicità - Enti esterni (Ministero Infrastrutture e Trasporti - RAS - ANAC - Enti Previdenziali - Agenzia Entrate - Procure - tribunali - fidejussori - Enti certificatori

Termini del procedimento:
  • Decorrenza termine:  data di pubblicazione del bando di gara
  • Fine termine:  termini imposti dalla normativa per singole fasi
  • Tempo medio:  -
  • Silenzio assenso/Dichiarazione dell'interessato sostitutiva del provvedimento finale:  No

Provvedimento finale:  determina di aggiudicazione o di gara infruttuosa

Responsabile del procedimento e Unità Organizzativa competente

Unità organizzativa competente del procedimento:  Servizio Lavori Pubblici
Dirigente: Daniele Olla – eMail: daniele.olla@comune.cagliari.it

Responsabile del procedimento: Daniele Olla – eMail: daniele.olla@comune.cagliari.it

Organo competente adozione provvedimento finale: Responsabile del procedimento

Modalità per richiedere informazioni sul procedimento: Recapiti indicati nell'organigramma del sito internet e recapiti indicati nel bando di gara

Modalità e informazioni per presentare l'istanza

Pagamenti previsti e modalità: Rimborso spese di pubblicità sui quotidiani da parte dell'aggiudicatario, secondo le modalità comunicate al medesimo. Modalità comunicate direttamente al concorrente debitore della eventuale Sanzione pecuniaria nel caso di applicazione del soccorso istruttorio, ai sensi dell'art. 38 comma 2-bis del D.Lgs. 163/06

Strumenti di tutela

Strumenti di tutela: Tutela giurisdizionale davanti al TAR

Titolare del potere sostitutivo : Giovanni Mario Basolu Mail: giovanni.basolu@comune.cagliari.it

Ulteriori informazioni

Risultati indagini di customer satisfaction: Nessun sistema di rilevazione

Riferimenti normativi: Decreto legislativo n.163/2006 - DPR 207/2010 - Legge Regionale 5/2007

Data aggiornamento: 01/07/2015